logonew

Parrocchia di Fimon - cenni storicifimon


La Costa vallis Flumonis è ricordata nel privilegio del papa Urbano 111 (1186); nel sec. XIII era già parrocchiale autonoma e cappella della pieve di Barbarano. Nei documenti del sec. XV viene comunemente chiamata Sancta Maria de Splazio. In una provvisione del 1529 si legge:"cum parrochialis ecclesia Sancte Marie de Flumane cum suis ecclesiis annexis Splazio et Lapio".

Oltre la chiesa di Flumane c'era quindi nel sev. XVI un'altra chiesa eretta a Spiazzo di Fimon. Ciò sembra avvalorare la trasizione secondo la quale la prima parrocchiale di Fimon sarebbe stata la chiesa di Sancta Maria de Nive che è situata sul monte e che nel sec. XVII fu chiamata San Rocco. La parrocchiale Santa Maria di Spiazzo deve essere stata costruita nel sec. XV e contava 171 abitanti, divenuti peraltro circa 660 nel 1822 e addirittura 890 nel 1867. Esistono 28 registri canonici risalenti al 1612, di cui 11 conservati nell'archivio diocesano e 17 in quello parrocchiale.

Fonte dell'Associazione per il Recupero e la Salvaguardia degli Archivi Storici - Onlus

- per la 4^elementare (Percorso "Catechesi e Sacramenti") il sabato dalle ore 14.00 alle ore 15.00.

- per la 5^elementare (Percorso "Catechesi e Sacramenti") il sabato dalle ore 14.00 alle ore 15.00.